Il Dr. Umberto Donati è nato a Udine il 28 aprile 1950,

 

  • si è laureato in Medicina e Chirurgia con 110 e Lode (Università Alma Mater di Bologna, 1975);
  • ha conseguito la Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia presso l’ Istituto Ortopedico Rizzoli con 70/70 e Lode (Università Alma Mater di Bologna, 1978);
  • ha conseguito la Specializzazione in Medicina Legale e delle Assicurazioni con 70/70 e Lode (Università Alma Mater di Bologna, 1984);
  • ha conseguito la Specializzazione in Chirurgia della Mano con 50/50 e Lode (Università di Parma, 1987);
  • ha conseguito il Diploma di “Medico Esperto in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate” con votazione “ottimo con lode” (AIOT, Milano, anni acc. 2000-2003);
  • ha conseguito il Master di Perfezionamento clinico in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate (AIOT, Milano, 2004);
  • ha frequentato, superandone l’esame finale, la Scuola Quadriennale di Agopuntura della Fondazione Matteo Ricci (Bologna, anni acc. 2004-2007);
  • ha conseguito il diploma di “Acupuncture Detoxification Specialist (Acudetox®)” per il trattamento delle dipendenze da sostanze legali (alcol e fumo) (Bologna, 2008);

 

  • è stato Coordinatore dell’ Unità Operativa di Chirurgia Vertebrale presso l’USL 27 – Bologna Ovest dalla sua attivazione  11.1989 al 31. 3.1994, poi trasformata in “Modulo funzionale di Chirurgia Vertebrale” dall’ 1. 4.1994 al 13. 9.1997, successivamente trasformata in “Modulo funzionale di Chirurgia d’Urgenza degli Arti e della Colonna Vertebrale” dal 14. 11.1997 al 14. 4.2002, data in cui l’AUSL abolì i moduli;
  • è stato Consulente Ortopedico del Centro Protesi INAIL di Vigorso di Budrio (BO) dal 1.1.1982 al 31.12.1988;
  • è stato Consulente Ortopedico presso l’Ospedale di Bazzano (BO) dal 9 gennaio 1989 al 31 dicembre 1996.
  • svolge dal 1° novembre 2007 attività specialistica ortopedica in libera professione;
  • svolge attività come ortopedico ausiliario del Medico Legale (CTU/CTP) in ambito di Responsabilità Professionale Medica;

 

  • ha approfondito le proprie competenze in Chirurgia Vertebrale con numerosi stages presso Centri italiani ed esteri : Homburg (D), Cuorgné (TO),  Parigi, Torino, Marsiglia (F), Bologna, Berlino (D), Strasburgo (F),  Londra, Vilvoorde (B), Bordeaux (F);
  • ha partecipato a Congressi italiani e internazionali (Budapest, Londra, Essen, Vienna, Herzliya-Israele) di Chirurgia della Mano e di Chirurgia Vertebrale;

 

  • ha eseguito il 14 dicembre 1988, per primo a Bologna, un intervento di microdiscectomia mininvasiva su un paziente con ernia del disco lombare.
  • ha eseguito numerosi interventi per patologie del rachide, sia degenerative (ernia del disco, stenosi vertebrale, spondilolisi, spondilolistesi, instabilità vertebrale), sia tumorali, sia traumatiche.

 

  • dallo studio della Omotossicologia e della Agopuntura, ha acquisito un’utile visione olistica del paziente sia nel percorso diagnostico sia nella scelta terapeutica, anche se non ricorre nella pratica quotidiana alle medicine non convenzionali.

 

  • ha da sempre rivolto il proprio aggiornamento al trattamento delle patologie degenerative dello scheletro particolarmente nell’anziano (mano, spalla, colonna, anca, ginocchio e piede) con terapie conservative (terapie mediche, fisiche e infiltrative, oltre alle terapie rivolte a combattere il dolore), e con indicazioni chirurgiche molto selezionate, per le quali si avvale di una rete di Colleghi ortopedici estremamente affidabili ed esperti ciascuno nei diversi campi e che lavorano in strutture pubbliche.